ARRIVANO ANCHE IL BIOLOGICO ED IL FRUTTATO IN CASA GENTILI

Si è chiusa da appena una settimana la produzione del Verdone in casa Gentili e già sono imbottigliati il Fruttato ed il Biologico. E’ si perché dopo il Verdone, primo olio prodotto dal frantoio Gentili solitamente nel mese di ottobre, sia il Biologico che il Fruttato vengono lavorati contemporaneamente e da alcuni giorni sono già disponibili le prime bottiglie di queste due tipologie di olio. Per capire meglio cosa possono aspettarsi i clienti da queste due nuove produzioni, siamo andati in frantoio e abbiamo chiesto direttamente a Romolo, patron del frantoio Gentili, quali sono le loro caratteristiche. – La produzione di Biologico è ancora in corso e ne avremo ancora per una settimana abbondante, fino a raggiungere la quantità di 5.000 litri che è il nostro obiettivo per poter soddisfare tutte le richieste dei potenziali clienti. – Per quanto riguarda invece la qualità e le caratteristiche di questo prodotto, cosa puoi anticiparci? – La prima frangitura, frutto di una raccolta precoce presentava al palato un fruttato leggero, da gusto avvolgente e rotondo, con un retrogusto amaro più delicato. In questa seconda fase di frangitura del prodotto, quando le olive hanno iniziato a maturarsi quindi in una fase medio-precoce, al palato risulta più gradevole per un olio EVO più morbido e meno spigoloso, dove si riconosce un fruttato leggero e complessivamente molto delicato. A livello olfattivo invece presenta il tipico profumo di erba fresca, appena tagliata, caratteristico di questo olio. – Rispetto alle produzioni di Biologico dello scorso anno, tanto le note amare quanto le piccanti sono più attenuate per un olio più delicato e meno deciso, dato che il 90% del biologico è composto da cultivar Caninese, dal carattere deciso e solo da un 10% di tipologia Frantoiano.- Il secondo prodotto è il Fruttato, altra perla tra le produzioni Gentili, anche questo olio EVO mantiene dei buoni standard di qualità in questa stagione oppure ha subito le bizzarrie del tempo? – Per quanto riguarda il Fruttato, abbiamo iniziato la lavorazione a fine ottobre, con le diverse cultivar portate dagli olivicoltori locali e di fiducia, nello specifico di tipologia leccino, frantoio e moraiolo maggiormente in fase precoce con piccole quantità di Caninese che nel tempo andrà ad aumentare in maniera inversamente proporzionale rispetto alle cultivar precoci che nelle ultime frangiture diminuiranno lasciando il passo ad olive più mature. Fortunatamente la qualità del prodotto è garantita, la siccità estiva non ha influito e le piogge di settembre hanno aiutato, in più la raccolta semi-precoce del prodotto ha scongiurato il rischio di attacco della mosca che avrebbe condizionato sia la qualità che la quantità del prodotto finale. – Cosa può dirci sul gusto del Fruttato? – Ad oggi il prodotto risulta di un fruttato medio, con un piccante deciso ed un retrogusto amaro intenso dovuto dalla particolarità del territorio e delle cultivar lavorate (blend con più varietà di olive). L’olio nelle sue fragranze è complessivamente ben equilibrato e rotondo, connotato da un profumo gradevole e particolarmente piacevole al palato, nonostante le marcate note piccanti ed amare. – Rispetto alla scorsa stagione, ci spiega Romolo, dove il Fruttato era molto leggero quello di questa stagione sarà invece più marcato per un Fruttato medio. Ad oggi sono già disponibili numerose bottiglie di olio EVO Fruttato e Biologico, sia in frantoio che nei canali online dove è possibile acquistarli insieme al Fruttato, la cui lavorazione si è chiusa una settimana fa. Per il DOP invece, l’ultimo della filiera Gentili, dovremo aspettare la fine della prossima settimana.              

Hai mai assaggiato il nostro olio? Se ancora non sai quale acquistare prova i nostri oli nel formato da 100ml prima di ordinare il tuo preferito!

Paghi solamente le spese di spedizione!

Apri Chat
Bisogno di assistenza?
Salve,

come posso aiutarla?